NBA Recap

All-Star Game: è dominio Team LeBron, Antetokounmpo MVP

Lettura 1 Minuti

Come era prevedibile fin dal Draft (tenutosi il 4 marzo), a vincere la sfida dell’All-Star Game è stata la squadra capitana da LeBron James, con il #23 dei gialloviola che ottiene così il quarto successo consecutivo.

Un evento sicuramente meno entusiasmante e agonistico rispetto all’anno scorso, con i giocatori che si sono sfidati praticamente solo a colpi di tiri dalla lunga distanza (il 60% delle conclusioni sono state triple). Ieri era uno Slam Dunk Contest, oggi un Three Point Contest. Va comunque detto che vista la particolare situazione stagionale e le critiche piovute sul reintegro della manifestazione, non c’erano da aspettarsi grandi cose sul parquet.

Sulla partita c’è poco da dire: Team LeBron scappa nel secondo quarto arrivando alla pausa lunga sul +20 e poi controlla senza particolari difficoltà (non che Team Durant abbia espresso grandi e convinti tentativi di rimonta). A dare spettacolo sono state la sfida al tiro dalla lunghissima tra Damian Lillard e Stephen Curry (con il giocatore dei Blazers che ha infilato il canestro decisivo da vicino metà campo), lo scambio di alley-oop tra Chris Paul e Curry, e un paio di schiacciate. Spettacolo paragonabile ad una campettata tra vecchi amici, e per il peso che ha la competizione – soprattutto con la situazione attuale – va benissimo così.

Ad essere incoronato MVP (o meglio, Kobe Bryant MVP) è stato Giannis Antekounmpo, autore di una prova da 35 punti con un perfetto 16/16 al tiro (di cui 3/3 dall’arco). Il greco ha stabilito così il nuovo record di conclusioni mandate a bersaglio senza alcun errore, cancellando il primato di Hal Greer (8/8 nel 1968) e diventando l’unico giocatore della storia dell’All-Star Game a realizzare 10+ conclusioni senza sbavature.


Giusto per la cronaca, l’edizione 2021 ha visto anche un nuovo record: Chris Paul ha infatti chiuso la sua partita con ben 16 assist, realizzando il primato per il maggior numero di assistenze nella Partita delle Stelle (titolo detenuto precedentemente da Magic Johnson).


Articoli collegati
Focus NBA

Il Ballo dei Debuttanti: il verdetto

Lettura 3 Minuti
Se la NBA ha già comunicato da qualche giorno le sue decisioni in merito ai riconoscimenti riservati alle matricole, oggi è il…
Focus NBA

IL Ballo dei Debuttanti

Lettura 4 Minuti
Penultimo appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle matricole. Andiamo a verificare l’andamento delle giovani speranze nell’ultimo mese di Regular Season. IL…
Focus NBA

L'ora di Scary Gary

Lettura 2 Minuti
La NBA si contraddistingue da sempre per le mosse di mercato che vengono operate dai vari front office. Le trade che vengono…