Rumors

Le ultime sul mercato NBA a tre giorni dalla trade deadline

Lettura 2 Minuti

Nuovo aggiornamento sulle ultimissime news riguardanti il mercato NBA a soli tre giorni dalla trade deadline (che ricordiamo esser stata fissata il 25 marzo).

  • Con gli Houston Rockets sempre più in crisi (nella notte è arrivata la 20° sconfitta di fila), salgono esponenzialmente le possibilità di veder fare i bagagli a Victor Oladipo. L’ex Pacers, arrivato in Texas tre mesi fa come parte della trade che ha condotto James Harden ai Nets, è sicuramente la star più scontenta in casa Rockets e su di lui ci sono gli occhi di diverse squadre. Bisognerà capire Houston cosa pretenderà in cambio, con il rischio di perderlo a zero in estate (il contratto di Oladipo è in scadenza).
  • Caccia grossa ad Aaron Gordon. Gli Orlando Magic, che ritengono il giocatore tutto meno che incedibile, hanno riscontrato l’interesse di molte franchigie nel mettere in piedi una trade per il prodotto di Arizona. Tra le squadre maggiormente in vista ci sarebbero i Denver Nuggets, i Portland Trail Blazers e i Minnesota Timberwolves, mentre più in ombra troviamo i Golden State Warriors e gli Houston Rockets (quest’ultimi avrebbero pure messo le mani avanti e proposto una trade a tre inserendo Victor Oladipo nel pacchetto). La franchigia della Florida come contropartita vorrebbe o un giocatore giovane o un pacchetto costituito da vari giocatori e una scelta al draft.
  • Miami Heat ancora protagonisti. Dopo aver messo nel mirino Spencer Dinwiddie, i padroni della American Airlines Arena starebbero tentando di ottenere Kyle Lowry, su cui ci sono peraltro i Los Angeles Clippers (di cui parliamo subito sotto). I Toronto Raptors come contropartita vorrebbero un pacchetto che includa almeno uno tra Duncan Robinson e Tyler Herro, ma la situazione non sembra sbloccarsi (vista la volontà di Lowry di rimanere, cosa non di poca importanza).
    Gli Heat rimangono inoltre i favoriti, insieme ai Portland Trail Blazers, per la firma di LaMarcus Aldridge in caso di buyout.
  • I Los Angeles Clippers, come riportato tre giorni fa, proseguono la caccia ad una point guard. L’ipotesi LaMelo Ball sembrerebbe essere già solo un ricordo, visto che mancano gli asset giusti per imbastire una qualsiasi trade che possa interessare gli Charlotte Hornets. Ecco quindi che i losangelini si sono fatti avanti per gli altri due obiettivi in lista: George Hill e Ricky Rubio. Al momento non ci sono state proposte concrete, ma è più probabile che a fare le valigie sia il giocatore dei Thunder.
  • I Chicago Bulls e gli Atlanta Hawks si sarebbero fatti avanti per ottenere Lonzo Ball, ma senza successo. I primi avrebbero offerto come contropartita Tomas Satoransky e una scelta al secondo giro, mentre i secondi un pacchetto includente Cam Reddish. I New Orleans Pelicans al momento vorrebbero almeno una scelta al primo giro, ma non è detto che sia una richiesta inamovibile.
  • A chiudere troviamo i Golden State Warriors, che pare abbiano messo sul mercato Kelly Oubre. La franchigia di San Francisco ha come obiettivo primario quello di valutare l’interesse della lega nei confronti del giocatore (in ottica anche di un possibile scambio a fine stagione) e solo in caso di un’offerta particolarmente convincente potrebbe arrivare la cessione.


(fonti: Marc Stein / Mike Singer / Kevin O’Connor)

Articoli collegati
Rumors

Milano e Virtus Bologna si contendono Nicolò Melli: vicino il ritorno in Italia?

Lettura 1 Minuti
Dopo essersi contese lo scudetto, Milano e Virtus Bologna si sfidano anche sul mercato, e il colpo potrebbe essere bello grosso: il…
Rumors

Mercato NBA, Cavaliers interessati ad Alex Caruso e T.J. McConnell

Lettura 1 Minuti
In attesa delle trattative per il possibile buyout di Kevin Love, i Cleveland Cavaliers cominciano a mettere nel mirino alcuni giocatori in…
Rumors

Mercato NBA, Becky Hammon candidata alle panchine di Portland e Orlando

Lettura 1 Minuti
Come riportato da Shams Charania, Becky Hammon nei prossimi giorni dovrebbe sostenere un colloquio sia con i Portland Trail Blazers che con…