NBA Warriors

Kelly Oubre Jr. sul futuro ai Warriors: “Posso offrire di più di un’uscita dalla panchina”

Lettura 1 Minuti

Dopo la partita contro i Sacramento Kings dello scorso 26 maro, a Kelly Oubre Jr. sono state poste delle domande sul proprio futuro nel caso dovesse rimanere ai Golden State Warriors. Considerando infatti il rientro di Klay Thompson, è molto probabile che il prodotto di Kansas venga spostato nel ruolo di sesto uomo, così i giornalisti hanno chiesto cosa ne pensasse di questa teorica situazione.

“Quest’anno è piuttosto importante e in questo momento sono in un’ottima situazione, quindi sono felice di essere qui. E’ stato fatto un primo passo, e il prossimo sarà dare tutto me stesso a questa squadra per provare a raggiungere i nostri obiettivi stagionali. Poi quest’estate si farà un altro passo.
Ad oggi non posso parlare del mio futuro, ma sto crescendo e migliorando le mie abilità. Non posso parlare del mio futuro ma posso dire di poter offrire molto di più di un’uscita dalla panchina”

Un Oubre Jr. che, in maniera non troppo velata, manda quindi un messaggio alla dirigenza dei Warriors: “Mi trovo bene e merito un ruolo di primo piano“. Ovviamente non sono parole sue, ma visto quanto dichiarato possiamo dire che il suo pensiero sia quello. Certo che appare difficile pensare che la franchigia di San Francisco, con un Thompson di nuovo in forma, decida di tenere l’ex Suns in quintetto base, con il nativo di New Orleans che alla fine potrebbe senza tante storie accettare il ruolo di leader della second unit.

Le dichiarazioni di Oubre Jr. non hanno fatto solo discutere i tifosi, ma hanno anche creato qualche malumore interno. Come riportato infatti da Andrew Bogut nel suo podcast “Rogue Bogues”, un giocatore dei Warriors rimasto anonimo, dopo aver sentito quanto affermato dal proprio compagno di squadra, avrebbe detto in faccia ad Oubre queste esatte parole: “Andre Iguodala, un MVP delle Finals, non aveva problemi ad uscire dalla panchina, ma noi abbiamo Kelly Motherfucking (scegliete voi la traduzione) Oubre che non vuole farlo”.

Il pensiero di molti è già andato a Draymond Green…

Articoli collegati
NBA

Stephen Curry e Julius Randle nominati Players of the Week

Lettura 1 Minuti
I titoli di Players of the Week delle due conference, per quanto riguarda la diciassettesima settimana di regular season, sono stati assegnati…
Warriors

Warriors, secondo 10-day contract per Gary Payton II

Lettura 1 Minuti
Come riportato da Marc Stein, i Golden State Warriors hanno deciso di firmare Gary Payton II con un secondo 10-day contract. Il…
NBA

Shaquille O'Neal: "Sono geloso degli attuali stipendi"

Lettura 1 Minuti
Ospite del The Rex Chapman Show, Shaquille O’Neal ha espresso il suo pensiero sui salari della NBA al giorno d’oggi. L’Hall of…