NBA

ESPN licenzia Paul Pierce dopo una diretta Instagram con alcool e spogliarelliste

Lettura 1 Minuti

Un paio di giorni fa è arrivata la presa di posizione da parte di ESPN: licenziamento per Paul Pierce, che quindi non sarà più l’analista delle partite dell’emittente statunitense. Una decisione dura, arrivata in seguito ad una diretta Instagram tenuta dall’ex Celtics dove si vede Pierce che gioca a poker con amici tra fumo, alcool e un paio di spogliarelliste.

ESPN ha deciso di non commentare, almeno per il momento, la propria decisione, sulla quale sono piovute un po’ di critiche: il provvedimento secondo alcuni pare infatti esagerato, in quanto Pierce, sebbene possa aver in qualche modo danneggiato l’immagine dell’emittente, non ha comunque offeso nessuno e non ha tenuto comportamenti particolarmente sconvolgenti. Ecco perché una sospensione sarebbe forse risultata più appropriata.

Il 43enne 10 volte All-Star e detentore di un titolo NBA dal canto suo non sembra essere colpito o affranto dalla situazione. Pierce, che non farà più parte di “NBA Countdown” e “The Jump“, nelle ore successive al licenziamento ha infatti condiviso sui propri account social un video in cui ride e annuncia che ci saranno importanti novità.
Secondo prime indiscrezioni, The Truth sarebbe già stato contattato da diversi siti per adulti che gli avrebbero offerto la possibilità di avere un suo programma sulla NBA.


Articoli collegati
NBA

Stephen Curry e Julius Randle nominati Players of the Week

Lettura 1 Minuti
I titoli di Players of the Week delle due conference, per quanto riguarda la diciassettesima settimana di regular season, sono stati assegnati…
NBA

Shaquille O'Neal: "Sono geloso degli attuali stipendi"

Lettura 1 Minuti
Ospite del The Rex Chapman Show, Shaquille O’Neal ha espresso il suo pensiero sui salari della NBA al giorno d’oggi. L’Hall of…
NBA

La NBA multa i San Antonio Spurs per 25.000 dollari

Lettura 1 Minuti
Come riportato da Shams Charania, la NBA ha ufficialmente multato i San Antonio Spurs per 25.000 dollari in seguito al mancato rispetto…