NBA

Dal 15 gennaio i giocatori non vaccinati non potranno entrare in Canada

Lettura 1 Minuti

Nuove restrizioni in arrivo per i giocatori non vaccinati: il governo canadese ha infatti approvato una legge che, a partire dal 15 gennaio, vieta l’ingresso nel Paese a tutte quelle persone che non si sono sottoposte a vaccinazione completa. La trasferta di Toronto sarà quindi consentita solo ed esclusivamente a tutti coloro che potranno fornire una prova di aver completato il ciclo vaccinale.

Tutte le franchigie entro venerdì dovranno fornire alla NBA la lista dei rispettivi giocatori che ad oggi sono ancora sprovvisti di vaccino, i quali, saltando la trasferta canadese, saranno soggetti ad una riduzione del salario e potenzialmente anche ad altri provvedimenti (ad esempio una multa o una sospensione).

La lega ha fatto sapere che ad oggi il 97% dei giocatori risulta vaccinato e che il 60% di essi ha anche ricevuto la dose booster.


Articoli collegati
NBA

Nikola Vucevic difende Djokovic: "I politici lo hanno utilizzato per mettersi in mostra"

Lettura 1 Minuti
Per alcuni la notizia potrà non sembrare particolarmente pertinente con il mondo della pallacanestro, sebbene Nikola Vucevic sia un cestista di primo…
NBA

Devin Booker e Darius Garland nominati Players of the Week

Lettura 1 Minuti
I titoli di Players of the Week delle due conference, per quanto riguarda la tredicesima settimana di regular season, sono stati assegnati…
NBA Recap

Denver pialla i Lakers, Westbrook risponde alle critiche di Magic Johnson

Lettura 2 Minuti
Nella notte i Los Angeles Lakers hanno rimediato l’ennesima figuraccia stagionale, con la franchigia gialloviola che nella sconfitta per 133-96 subita contro…